fbpx

Progetti DEAR: un report sui risultati degli ultimi 6 anni

1,602FansMi piace
65FollowerSegui

La Commissione Europea ha pubblicato recentemente un Rapporto sui risultati e gli impatti dei progetti DEAR (Development Education & Awareness Raising) delle Call for proposal 2013 e 2016.

Il Report sui Progetti DEAR pone il focus su

Budget e rendicontazione dei progetti europei (1)
  1. Obiettivi dei progetti e cambiamenti prodotti
  2. Partecipanti, pubblico e target coinvolti
  3. Approcci per coinvolgere il pubblico
  4. Misura in cui i processi e i risultati dei progetti hanno fornito la base per ulteriori interventi e cambiamenti duraturi

Il nostro articolo si focalizza in particolare sui punti 1 e 3, a nostro avviso i più interessanti per orientare le prossime progettazioni. Buona lettura…

 

La Call per progetti DEAR 2013 invitava a

– Promuovere tra i cittadini europei lo sviluppo della comprensione di un mondo interdipendente e della consapevolezza del loro ruolo al suo interno in termini di responsabilità e stili di vita;

– Sostenere l’impegno attivo dei cittadini nei tentativi globali di sradicare la povertà, promuovere la giustizia, i diritti umani e gli stili di vita sostenibili.

 

I progetti DEAR realizzati hanno sicuramente contribuito

  1. Alla capacità delle organizzazioni della società civile e delle autorità locali di prestare maggiore attenzione alle questioni di sviluppo globale;
  2. Allo sviluppo delle competenze delle persone affinché promuovano efficacemente lo sviluppo sostenibile;
  3. Al raggiungimento di cambiamenti in relazione alle politiche di acquisto delle imprese, al commercio globale, alle politiche fiscali e di investimento, ai curriculum scolastici, alle relazioni con le comunità locali e alla gestione delle risorse naturali;
  4. Alla creazione di cambiamenti nel comportamento dei consumatori e delle imprese;
  5. Alla creazione di uno spazio pubblico di confronto che attiri l’attenzione di cittadini e Stati membri sulle questioni di sviluppo globale.

 

…Ma rimangono ancora diversi problemi relativi al monitoraggio e alla rendicontazione dei risultati dei progetti DEAR

Come al solito, mancano le prove per una relazione diretta tra l’outreach (numero di persone raggiunte) e i risultati, in termini di sensibilizzazione reale del pubblico. Inoltre, alcuni progetti riportano solo numeri relativi al target diretto, mentre altri includono stime di quelli contattati indirettamente; risultato: in assenza di un sistema standardizzato, è difficile confrontare i progetti tra loro.

Infine, i numeri sono poco significativi perché non dicono nulla sul grado di coinvolgimento del target: ricevere o leggere un articolo di giornale risultante dall’attività di un progetto non è lo stesso che firmare una petizione o partecipare a un corso di formazione che, a sua volta, non è equivale a essere un moltiplicatore a lungo termine del progetto.

A questo proposito emerge la necessità di adottare un approccio standardizzato ed è qui che il report propone uno strumento utile: il modello della piramide del coinvolgimento di Gideon e Rosenblatt che si basa su 6 livelli per misurare il coinvolgimento del pubblico raggiunto dal progetto.

 

LIVELLO 0 – Consumatore di informazioni sul progetto o sui problemi che questo mira a risolvere:

– E’ esposto alle informazioni sull’azione

– Il contatto con l’azione è casuale, ad esempio tramite media, un evento pubblico di strada, materiale promozionale, un annuncio, una lezione o una sessione a scuola.

 

LIVELLO 1 – Spettatore/consapevolezza:

– È consapevole dell’azione e del problema con cui interagisce

– L’impegno è irregolare, ad esempio attraverso visite occasionali a un sito Web del progetto, a un blog o a una pagina di Facebook o tramite l’accesso a un report.

 

LIVELLO 2: Follower/interessato:

– È interessato all’azione/al problema e mantiene o accetta di essere tenuto aggiornato, senza ulteriore impegno

– Il contatto avviene tramite comunicazioni dirette (ad esempio tramite sottoscrizione e-mail, follower di Twitter, like Facebook). Tuttavia, al di là della partecipazione a un evento pubblico gratuito (come un’esibizione, spettacoli teatrali, discussioni pubbliche), non vi un contributo in termini di energie e impegno.

 

LIVELLO 3: Sostenitore

– Concorda ed esprime sostegno per l’azione

– Accetta di svolgere una semplice azione dopo essere entrato in contatto con il progetto, ad esempio, firma una petizione, avalla e inoltra un messaggio o un link elettronico sul progetto, partecipa a un evento che ha un costo di ingresso, prende parte a una riunione di discussione del progetto, partecipa a un workshop/seminario, o a una sessione della conferenza, cambia il comportamento di acquisto relativo a un articolo o a una gamma di articoli simili.

 

LIVELLO 4: Attivista

– Si impegna a parti di azione

– Partecipa, ad esempio, a una serie di workshop-seminari o una conferenza, aiuta a un evento del progetto, partecipa a un evento pubblico del progetto, testa idee o risorse del progetto, fa una dichiarazione pubblica di supporto personale, modifica il proprio comportamento d’acquisto rispetto a una vasta gamma di articoli.

 

LIVELLO 5: Moltiplicatore

– È impegnato nell’azione e la promuove con gli altri

– Promuove sistematicamente le questioni sollevate dal progetto nel proprio ambiente sociale o lavorativo, ad esempio, promuove il coinvolgimento nelle problematiche e nelle idee del progetto tra amici e conoscenti, tra le persone della comunità locale o sul posto di lavoro.

 

LIVELLO 6: Innovatore

– È impegnato nell’azione/nei problemi e sviluppa e implementa (nuove) idee per la sua promozione

– Lavora e si rivolge agli altri per sviluppare e implementare nuove idee per le azioni; ad esempio, introduce nuovi approcci nelle scuole, organizza attività creative/eventi mediatici, avvia incontri di lobby con i decisori, sviluppa nuove formulazioni di policy.

La piramide del coinvolgimento è solo uno dei tanti strumenti che possono aiutarci a valutare i risultati e gli impatti di un progetto di sensibilizzazione. E’ molto difficile “misurare” un aspetto tanto soggettivo come il cambiamento del pensiero/comportamento nel target, ma è sempre più fondamentale utilizzare uno standard che permetta non solo di misurare i nostri risultati, ma anche di confrontarli nel tempo con altre nostre iniziative o con quelle degli altri. Solo in questo modo sarà possibile valutare oggettivamente gli impatti e “aggiustare il tiro” nelle prossime progettazioni.

 

Leggi anche

Quanto è stato utile questo contenuto?

/ 5.

La redazione di Prodos Academy
La redazione di Prodos Academyhttps://www.prodosacademy.com/
Prodos Academy è la piattaforma didattica per la formazione e l’aggiornamento nel settore dell’europrogettazione. Nata nel 2016 dalla sinergia tra Prodos Consulting e Obiettivo Europa, è il frutto del lavoro di professionisti con esperienza pluridecennale in finanziamenti europei e formazione, pronti a condividere con te passione e competenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Naviga tra le categorie

Lavora con noi!

Hai bisogno di assistenza per scrivere un progetto?

Contatta gli esperti di Prodos Consulting.

Ti interessa la PROGETTAZIONE
EUROPEA
?

Iscriviti e ricevi ogni settimana:
 
- Ultime news
- Consigli degli esperti
- Inviti ad eventi
- Offerte speciali
- Alert su nuovi corsi online​​
- Contenuti esclusivi
ISCRIVITI ORA
Close

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI PRODOS ACADEMY


Non perdere l'opportunità di ricevere aggiornamenti, anticipazioni e promozioni riservate solo ai nostri iscritti!
 
INVIA
* Cliccando su invia, accetti che i tuoi dati vengano utilizzati secondo la nostra politica di trattamento della privacy.
close-link
IMPARA LA PROGETTAZIONE EUROPEA 
Prima volta? Per darti il benvenuto ti offriamo l'accesso a qualunque corso online di formazione disponibile sulla piattaforma Prodos Academy ad un prezzo agevolato!

Inserisci qui la tua email e ricevi subito il COUPON per uno SCONTO del 20%
*(offerta limitata alle prime 20 richieste)

* Cliccando su invia, accetti che i tuoi dati vengano utilizzati secondo la nostra politica di trattamento della privacy.
Inviami il coupon ora!
Scopri l'offerta!
close-image